Conservatorio della cucina mediterranea
Costruzione di software di information retrieval per la diffusione Internet



Finalità del progetto

Realizzazione di un sistema di ricerca e archiviazione dati multipiattaforma per la diffusione di informazione su Internet.


Soluzione scelta

Le richieste della Provincia di Genova sono state valutate in termini prestazionali ed applicativi da un gruppo di esperti dell'Università di Genova. La soluzione indicata nel ricorso al linguaggio di programmazione Perl, consente una soluzione semplice a un problema evidentemente complesso, che possiamo così riassumere:

Domanda:
necessità di effettuare l'immissione dei dati su macchine diverse, attraverso procedure diversificate e con utenti abituati a ricorrere a strumenti molto diversi tra di loro.
Soluzione proposta:
utilizzazione di una serie di tabelle coordinate da redigersi con piccoli data base su personal o con semplici fogli di calcolo, unificati dal formato prodotto: ascii separato da tabulatori. Il superamento delle difficoltà di integrazione viene affrontato con alcune giornate di assistenza agli utenti.

Domanda:
necessità di utilizzare un sistema di diffusione articolato e diffuso, senza ricorrere ad un potente server centrale;
Soluzione:
ricorso ad una procedura programmabile (scripting) in Perl sviluppata da Selena Sol e opportunamente modificata con la creazione di una serie di script specifici per il funzionamento delle ricerche via Internet. Il motore di ricerca opera senza modifiche su qualsiasi macchina recente.


Tempi previsti per la realizzazione

Per la realizzazione dello script e l'implementazione del motore di ricerca saranno necessarie le seguenti fasi di lavoro
1.	analisi della logica organizzativa dei dati			h   22

2.	analisi applicativa e organizzazione dello schema		h   34

3.	codifica in perl (redazione dello script di lettura
	per ciascuna delle tavole da consultare)			h   32

4.	debugging interattivo ed eventuale ottimizzazione		h   12

5.	attività sistemistiche di assistenza alla prima
	immissione (messa a punto delle applicazioni,
	creazione tavole, creazione indici, tabelline
	per voci chiuse, etc.)						h   14

6.	attività sistemistiche per la produzione di n.
	2 cd								h    6

7.	attività sistemistiche di rete					h   12

8.	documentazione 							h    8
								   -------------
Totale									h  140

Attività dimostrative

La prima fase dell'iniziativa prevede la produzione di un cd rom dimostrativo contenente: Inoltre saranno incusi gli strumenti eventualmente necessari per la diffusione su Internet e l'utilizzazione dello script:

Prodotti della prima fase

Cd-rom contenente: Installazione e collaudo del prototipo di data base operativo presso il sistema della Provincia di Genova o su altro server consultabile e connesso ad Internet (società Charta s.r.l., Università di Genova).


Valutazione dei costi

I costi rappresentano un risparmio di almeno il 15% sulle medesime attività svolte a qualifiche Unione Europee per l'Italia. I tempi indicati risultano assai ristretti rispetto alle esigenze applicative. Essi costituiscono inoltre un risparmio assai più sostanzioso se confrontato con i prezzi di mercato praticati da società di piccola e media dimensione. Ovviamente non si pongono termini di confronto per prestazioni analoghe fornite da società di maggiori dimensioni, come Datasiel.